Formazione e coaching

Nell’ambito della formazione, lavoro con organizzazioni che decidono di ottimizzare le capacità dei gruppi di lavoro, creando sinergie e nuove relazioni in grado di gestire al meglio le risorse e le potenzialità del team di lavoro.

L’idea è offrire al cliente strumenti e conoscenze, anche rispetto al proprio modo di essere, che gli permettano di definire, sviluppare e verificare i propri obiettivi personali, di team, manageriali o sportivi arrivando quindi a migliorare la propria efficacia e il proprio benessere lavorativo.

Il modello di riferimento prevalente è l’orientamento Costruttivista di G. Kelly, tuttavia nel mio lavoro cerco di integrare diversi approcci e letture della situazione e delle dinamiche relazionali in modo da aumentare le soluzioni e le sfumature possibili.  Secondo la psicologia dei costrutti personali la persona non è determinata dalla sua vita passata, ma la interpreta qui e ora per muoversi verso il futuro: non vive nella reazione al passato, ma nell’anticipazione dell’evento futuro.

In linea con questo presupposto l’individuo è inteso come un ricercatore, fondamentalmente impegnato a dare un senso alla propria esperienza lavorativa tramite la formulazione di ipotesi e teorie sempre nuove e permeabili la cui verifica e in cui l’incontro con i colleghi gli consentono di testarne l’utilità e l’adeguatezza predittiva.

In questo senso, gli obiettivi di un intervento sia con il singolo che con un’organizzazione sono quindi di consentire la revisione e il cambiamento di queste per tracciare nuovi percorsi per il futuro aprendo la possibilità alla gestione delle difficoltà e della propria vita lavorativa in maniera più efficace e creativa favorendo lo sviluppo e la produzione ottimale del gruppo di lavoro.

Back to Top